Patrizia La Fonte
Sono un’eclettica, senza colpa e senza rimedio.
Avendo messo in tutto la stessa cura, ho dato un posto a tutto. O quasi.
Patrizia La Fonte

Teatro rappresentato   Teatro inedito   Teatro ragazzi   Cabaret   Racconti   Arte varia



Teatro rappresentato

2012
Maturina fantesca, erede di Leonardo da Vinci
Una donna, un intruso.
Il testo è pubblicato su Ridotto e poi a stampa e in e-book dalla IkonaLiber.
2011
Ellen Dean - Cime Tempestose
scritto con Tomaso Sherman – Una donna e tre uomini.
2009
Caro Millenovecento - Ricordi e accordi del secolo breve
scritto con Fabio Renato d’Ettorre. Una donna e un trio di chitarre classiche.
2004
Brividi in arrivo
scritto con Maddalena Fallucchi. Una donna, un uomo, un'orchestrina
2003
La catena di Prometeo
Una donna e percussionisti
2000
Sex, sax ‘n love
scritto con Maddalena Fallucchi. Una donna, un uomo e un musicista.
Col titolo “La cognizione dell’amore” il testo è stato presentato a Parigi (novembre 2003, rassegna “Les Italiens”).
1999
Ex Machina
scritto con Riccardo Cavallo. Due donne e quattro uomini.
Un visitatore si smarrisce negli anni 20 e nelle sale del museo della Centrale Montemartini di Roma.
1995
Scusi tanto, questa è una rapina
Tre donne e due uomini in una farsa.
1991
Bella dentro
monologo femminile in vernacolo romanesco.
1990
Follie dell’operetta
conduttore, cantanti, orchestra.
1987
L'avventurosa avventura / Proviamo in palcoscenico
Due donne e tre uomini.
1984
La scena delle beffe
atto unico metateatrale grottesco - Due attori per sei personaggi diversi.
1983
Cagliostro
radiodramma, atto unico. Due uomini.
1983
Spettacolo mio
sketch di cabaret classico intrecciati in una trama metateatrale. Poi riscritto come “Scusi tanto, questa è una rapina” (v. sopra)
1980
Prima o poi
atto unico. Quattro uomini e tre donne.
1977
Mèrica
atto unico - Quattro uomini e due donne.

Teatro inedito

2012
Al posto mio
monologo drammatico uomo.
2012
Altissima corte di giustizia
Atto unico breve. Un uomo giovane, una donna.
2011
Confessione
monologo drammatico donna.
1990
I locomotivi
giallo metafisico in due atti. Una donna, tre uomini.
Grottesco che gioca sulla sovrapposizione di linguaggi. Mise en espace nel 1991 alTeatro dei Flodrammatici di Milano.
1987
L'ultima volta
atto unico. Due donne e tre uomini
In un drammatico futuro solo l’odio sopravvive.
1984
Punkenstein
scritto con Vilda Ciurlo, vincitore del Premio Sandro Giovannini ’84 di Rai Due per il testo di una commedia musicale, inedito.
Dieci uomini, cinque donne, un robot, coro e corpo di ballo. Venti testi di canzoni.

Teatro ragazzi

sono testi per ragazzi di cui ha curato anche la regia in spettacoli interpretati da attori dai sei ai vent’anni al termine di corsi di teatro. Si possono allestire anche riducendo il numero degli interpreti; alcuni sono testi per teatro danza.
2003
Il bosco del sogno e il mago Trucilosco
Dieci bambini.
Contaminazione shakespeariana per un spettacolo estivo.
1994
Il mistero del signor Kaspar
undici ragazzi, tredici ragazze (medie e superiori).
1994
Il mulino
quattro ragazze, quattro ragazzi, sei bambini (elementari e medie).
1993
Pianeta Terradue
Quattordici ragazze, quindici ragazzi (scuole medie).
1992
Setteventi
Sette bambine e due bambini tra i sei e i sette anni.
1991
Viaggi di fantasia
cinque bambine tra i sei e i sette anni
Gioco teatrale in cui si fanno valige per destinazioni immaginarie.
1985
Millemestieri
drammaturgia e testi per uno spettacolo di teatro danza scritto con S. Cuneo
In un sottobosco urbano immaginario si inventano bizzarri mestieri.
1984
In quella parte del mare
drammaturgia e testi per uno spettacolo di teatro danza scritto con S. Cuneo
Un capodoglio spiaggiato sull’Adriatico con lo stomaco pieno di sacchetti di plastica è lo spunto per un’epopea in fondo al mare.

Cabaret

sono monologhi interpretati dall’autrice e da altri artisti in locali di tutta Italia, tra cui lo Zelig a Milano, e in festival e rassegne (Riso in Italy, Cabaret, amore mio (Grottammare), Ridi a Ponente (finalista, Bordighera ’92 con “Io no”).
2001
Viva Penelope
monologo brillante donna.
1995
Scomunicati commerciali
1994
Storie a rendere
monologo cabaret donna.
1993-1995
Vetrina
1992
Uso e Dosi
monologo replicato in tutta Italia
1991
Io no
monologo replicato in tutta Italia
1991
La mamma è una sòla
scritto in collaborazione con L.Aiello, A.Ferrante, A.Ruo
1990
Io non c’entro
monologo replicato in tutta Italia
1987
Il caso Tuttifrutti
Sketch cabaret radiofonico scritto con Marzia Musneci.
1984
La chiave d’oro
cabaret in versi.
1983
Passa il tram
cabaret in versi.

Racconti

2012
Non è una confessione
versione narrativa.
2011
Sangue del mio sangue

Arte varia: canzoni, traduzioni, indovinelli

2004
Giochi, filastrocche e indovinelli per il gioco-spettacolo “L’Oca Capitolina”(Fiera di Roma, aprile 2004).
2001
Indovinelli per accogliere il pubblico di “Serafina, contessa di Cagliostro” al Teatro Due.
1998
Scherzi in versi
recitati dalla Sibilla come “specialità della casa” .
1996
come autrice televisiva ha collaborato a “Unomattina Estate ’96” con il gioco degli Enigmi
1984
Er gioco strano
(canzone, musica di Claudio Gnomus).
1984
Affittasi malinconia
(canzone, musica di Claudio Gnomus).
1980
collabora negli anni ’80 a varie riviste di satira: Comix, Barbecue, il Caffè.
Elabora anche giochi e cruciverba per “La tovaglia".
1990
Traduce dall’inglese serie televisive e telefilm collaborando con diversi dialoghisti e direttori di doppiaggio.
1989
Cohabitation
Traduzione in inglese con J. Ch. Jones di “Coabitazione” di Luciana Luppi.
1989
Bye bye, Cellulite
Traduzione inglese con J.Ch. Jones di “Cellulite, addio” di Patrizia Monaco.
‘Cohabitation’ e ‘Bye bye cellulite’ sono entrambe andate in scena a New York al Nat Horne Theatre a cura della “Love Creek Production” in collaborazione con “Rovereto: un teatro per l’Italia”.
1988-89
New Italian Playwrights
A New York per la rassegna curata presso l’Istituto Italiano di Cultura traduce in inglese, insieme all’attore e regista newyorkese John Christopher Jones, una sintesi di sei testi teatrali italiani: Anima bianca di G. Manfridi, Schegge di M.Boggio, Coabitazione di L.Luppi, Cellulite addio di P.Monaco, La formidabile rivolta di R.Mazzucco, Punkenstein di P. La Fonte & V. Ciurlo.